FAQ Ascoltatori

 

Qui troverete le risposte alle domande più frequenti che riguardano i 1:1 CONCERTS:

C‘è un codice di abbigliamento?
No, come per qualsiasi altro concerto siete liberi di decidere come vestirvi. L’importante è che vi sentiate a vostro agio.
Devo veramente mantenere un contatto visivo con il musicista per così tanto tempo?
Sì, vi preghiamo di mantenere il contatto visivo per circa un minuto, finché il musicista non distoglie lo sguardo e il concerto inizia. Questo all‘inizio può risultare strano, ma è una parte fondante del concetto di 1:1 CONCERTS©. Per chi non l’ha ancora sperimentato, conviene provare con un’altra persona prima del concerto cercando di mantenere lo sguardo per un minuto (o più a lungo) e sbattendo il meno possibile le palpebre. 
Si applaude dopo il concerto?
No, vi chiediamo di non applaudire o stringere la mano del musicista. Il concetto dei nostri concerti prevede il silenzio assoluto prima e dopo il concerto. Tuttavia siete invitati a mostrare la vostra gratitudine a gesti, con un inchino o unendo le mani. Dopo il concerto ci sarà la possibilità di lasciare un messaggio scritto ai musicisti. Inoltreremo tutti i feedback inviati a italia@1to1concerts.de.
Cosa faccio se arrivo in ritardo ad un concerto?
Gli orari dei concerti sono molto stretti in modo che i musicisti non debbano aspettare troppo a lungo. Se il ritardo supera i 5 minuti purtroppo il concerto 1:1 CONCERTO© decade. Vi preghiamo di avvisarci.
Come posso fare una donazione?
Prima o dopo il concerto, vi preghiamo di fare una donazione di solidarietà DONA UN PASTO all‘Arciconfraternità del Gonfalone. Così offrirete da mangiare a chi ne ha bisogno.